Eventi / Mostre 

ANTARTIDE, IL  PIANETA DI GHIACCIO
Evento celebrativo del 1° centenario del raggiungimento del Polo Sud (1911-2011)

Mostra fotografica e di modellini di basi antartiche
Proiezioni di filmati
Conferenze
NISSAN SKIPASS – Salone del turismo, degli sport invernali e del freestyle
ModenaFiere, uscita autostradale Modena Nord
venerdì 29 ottobre – 1 novembre 2010
A cura di Ada Grilli e Gabriella A. Massa.
Col patrocinio di:
Società Geografica Italiana Roma
Manifesto per i Poli Bergamo-Torino
In collaborazione con:
Nissan SKIPASS,
Alexander Turnbull Library ( Wellington/Nuova Zelanda)
Royal Geographical Society Londra
National Science Foundation (Virginia State/Usa)
Innovationnorway Milano
Leading Edizioni Bergamo-Venezia
Sanderus Maps Ghent/Belgio

______

Nel 2009 ha ideato e lanciato, con Ada Grilli, giornalista pubblicista specialista dei Paesi  Artici, IL MANIFESTO PER I POLI, iniziativa di sensibilizzazione sulle aree circumpolari, presentato a Torino, al Museo Regionale di Scienze Naturali, il 1 dic. 2009 (www.ilmanifestoperipoli.wordpress.com) .

_____

Tutor, con Ada Grilli, del Progetto “ C. Lévi-Strauss”, per gli studenti maturandi, finalizzato alla ricerca sulle regioni circumpolari, nell’ambito del Manifesto per i Poli.

_____

BERGAMO – MOSTRA SULL’ARTICO DI ADA GRILLI E PROGETTO SCUOLE. Dal 19 al 31 ottobre il mondo artico si è avvicinata a Bergamo con una mostra fotografica sui Paesi circumpolari, ospitata dal Collegio S. Alessandro di Via Garibaldi. 

Una iniziativa inedita di grande interesse e valore culturale, non solo per gli studenti, ma per i cittadini di ogni fascia d’età.

La mostra fotografica – con immagini scattate in Alaska, Canada, Groenlandia, Lapponia,  Isole Svalbard – è stata realizzata da Ada Grilli, giornalista, specialista delle latitudini estreme di ambedue gli emisferi, che per anni ha percorso in lungo e in largo i Paesi intorno al Circolo Polare Artico ed ha toccato, tra l’altro – prima donna in Europa – i tre villaggi più a nord del mondo. Fanno parte della mostra anche alcune suggestive illustrazioni tratte dal libro in lingua norvegese “Overst pa Jordkloden” e realizzate dai giovani abitanti del capoluogo dell’Arcipelago Svalbard.

All’inaugurazione, in data 23 ottobre,  alle ore 17:30, la mostra è stata commentata dall’autrice, Ada Grilli,  e dalla archeologa inuitologa Gabriella Massa di Torino, Coordinatrice Anno Polare Internazionale – Provincia di Torino (2007-2009), che negli ultimi due anni ha proposto numerose attività didttiche e culturali di altissimo livello, indirizzate agli studenti delle Scuole Superiori. Il programma biennale “Gli studenti della Provincia di Torino scoprono le aree polari del Pianeta” è culminato con  un soggiorno di “addestramento sportivo e ambientamento alla Montagna” presso la struttura del Centro Addestramento Alpini La Thuile Valle d’Aosta, per un corso teorico-pratico di sopravvivenza e vita in Antartide tenuto da istruttori dell’Esercito – Centro Addestramento Alpino, Aosta.

La Mostra darà l’occasione di ripensare ed approfondire alcuni dei temi più delicati relativi al mondo artico, tra cui le conseguenze dello scioglimento dei ghiacciai e degli iceberg, i rischi per la sopravvivenza delle popolazioni indigene, le ripercussioni sulle rotte commerciali conseguenti alla recentissima apertura del mitico passaggio a nord – ovest.

Infine, senza soluzione di continuità, giusto a ridosso della chiusura di BergamoScienza, il Collegio favorirà un lavoro speciale di ricerca da parte di due studenti maturandi del S. Alex che da qui a luglio 2010, seguiti da due tutor specialisti del settore, produrranno ciascuno una  tesina, rispettivamente sull’Artide e sull’Antartide.

Per informazioni:

Ada Grilli

–   tel. cell. 0039 335 615 1214  –  leadingedizioni@libero.it

______

 RIFUGIO GIUSEPPE MELANO CASA CANADA

“La porta delle Alpi”

Una serie di eventi proposti per celebrare i dieci anni della nascita del Nunavut e il centenario della proclamazione della sovranità canadese nell’Artico saranno anche occasione – con il contributo della Provincia di Torino – per presentare e visitare in anteprima con autorità, stampa e sponsors il Rifugio Giuseppe Melano – Casa Canada, in fase d’allestimento utilizzando la struttura olimpica sede del Canada alle Olimpiadi di Torino 2006.

Un interessante esempio di riuso post olimpico di una delle strutture più amate degli ultimi giochi invernali, già al centro di eventi nell’ambito del Torino 2008 World Design Capital.

Sono invitati a partecipare, con gli enti promotori e il presidente generale del CAI, gli organi di stampa e i rappresentanti di: Ambasciata Generale del Canada in Italia, Regione Piemonte, Provincia e Città di Torino e dei principali sponsor coinvolti. 

** ** **

Rifugio Melano Casa Canada: un progetto nato – tra i giochi di Torino 2006 e Vancouver 2010 – su iniziativa di Club Alpino Italiano di Pinerolo, Comunità Montana Pinerolese Pedemontano e Comune di Frossasco con il contributo di Regione Piemonte, Città e Provincia di Torino, Club Alpino Italiano e con il patrocinio dell’Ambasciata Generale del Canada in Italia.

Sponsor principali: Iveco, CNH New Holland, Fondazione CRT, ENEL, CCIAA di Torino, Acea Pinerolese Industriale, Movitec Service, Rotary International Pinerolo e Gruppo Alzani.

** ** **

Sabato 16 maggio 2009, ore 17:00 conferenza stampa: “Rifugio Melano: la porta delle Alpi”

Museo Nazionale della Montagna “Duca degli Abruzzi”

piazzale Monte dei Cappuccini 7, Torino

Domenica 17 maggio 2009, Rocca Sbarua – Val Noce, Comune di Frossasco (TO)

– ore 11:00 visita del Rifugio Melano – Casa Canada (apertura prevista fine 2009)

– ore 13:00 spuntino nei pressi del Rifugio con prodotti tipici locali

Domenica 17 maggio 2009, ore 14:30: il Rifugio Melano verso Vancouver 2010

inaugurazione mostra “ILITITAA… Bernier, i suoi uomini e gli Inuit”

nell’approssimarsi dei giochi del British Columbia, tournée Italiana della mostra sulle esplorazioni artiche franco-nunavutiane proveniente dal Nunavut, Canada (a cura di Gabriella Massa, archeologa inuitologa).

Civico Museo Etnografico, Pinerolo (TO)

15 maggio – 15 settembre 2009

Via Brignone 3 – 10064 PINEROLO

Info: Ezio Giai tel. 3355922571

SCHEDA DELLA MOSTRA

Il primo aprile 2009, si è festeggiato in Canada, in particolare nell’Artico canadese, un evento di grande importanza politica, sociale e culturale: il decimo anniversario di fondazione del Nunavut, tredicesima regione amministrativa del Canada, con un Governo Inuit. L’evento ricorre a 100 anni dalla proclamazione solenne della sovranità canadese sulle terre e l’arcipelago artico canadese, fino al Polo, avvenuta il primo luglio 1909, per opera del capitano Joseph-Elzéar Bernier.

La Curatrice della tournée italiana della mostra, l’italo-canadese Gabriella A. Massa, archeologa inuitologa, coordinatrice IPY – Provincia di Torino,  in occasione dell’inaugurazione ha raccontato della vita nell’Artico con un breve inquadramento storico, geografico ed antropologico mettendo in risalto il ruolo importante che gli Inuit hanno avuto in tali esplorazioni.

Anno Polare Internazionale – Provincia di Torino. Soggiorno di “addestramento sportivo” presso la struttura del Centro Addestramento Alpini La Thuile Valle d’Aosta, per un corso teorico-pratico di sopravvivenza e vita in Antartide tenuto da istruttori dell’Esercito. 16-19 febbraio 2009.

Torino, 16-21 ottobre 2008, CINEMAMBIENTE ENVIRONMENTAL FILM FESTIVAL – evento /mostre / conferenze: ANNO POLARE INTERNAZIONALE 2007-2008. Curatrice e coordinatrice del focus di approfondimento “INUIT. ALLARME AI CONFINI DELLA TERRA”, che ha visto protagonista il popolo Inuit, vittima e testimone dei grandi cambiamenti climatici e dello sfruttamento delle risorse naturali, nell’ambito dell’11^ CinemAmbiente – Environmental Film Festival, in occasione dell’Anno Polare Internazionale (IPY). Il progetto  comprendeva la proiezione e presentazione di una serie di film sull’Artico, due mostre (I signori della Tundra al Museo Regionale di Scienze Naturali e Ilititaaa Bernier ,ses hommes et les Inuit, presso il Tucano Concept Store)  e tre tavole rotonde (Museo Regionale di Scienza Naturali, Torino; Museo Giacomo Bove, Maranzana (AT); Ambasciata del Canada, Roma) che hanno evidenziato come i grandi cambiamenti climatici e del riscaldamento globale influenzino la vita, la società e la cultura delle popolazioni autoctone dell’Artide, Inuit, Evenchi, Jacuti, Nency, Sami, Itel’meny, Nivkgi, solo per citarne alcuni.

Torino, 16 Settembre 2008, Torino 2008-World Design Capital – ideatrice e coordinatrice del convegno: “Dall’igloo alla log house. Casa Canada – Rifugio Melano, un esempio di architettura ambientale compatibile”. Conferenza: “Igloo: moderna e funzionale architettura ambientale compatibile di tipo preistorico. Costruzione, evoluzione e distribuzione degli spazi”. Coordinatrice scientifica e culturale dell’evento, finalizzato alla promozione e valorizzazione del Rifugio Giuseppe Melano – Casa Canada, nata dalla lodge house già sita a Torino, piazza Valdo Fusi e sede del Canada durante i XX Giochi Olimpici Invernali – Torino 2006.

Madrina della Spedizione “Saxum”, progetto “Pietre e Popoli” – Spedizione 2008 (giugno-luglio) nell’ambito del “Progetto Carta dei Popoli Artici”International Polar Year 2007-2008, CNR Polarnet, altri Enti Nazionali ed Internazionali, in qualità di archeologa inuitologa.

Rappresentante per l’Italia del Northern Research Network, Northwestern University (Evanston, Illinois, USA), da maggio 2008.

World Monuments  Fund Watch list of 100 Most Endangered Sites, Nominator del Forte di Fenestrelle, monumento simbolo della Provincia di Torino – 2008-2010. http://www.worldmonumentswatch.org

Auditrice invitata al “From Global Warming to Global Policy”, convegno organizzato da The Club of Rome and the World Political Forum, founded by Mikhail Gorbachev e partecipazione al working group “Material Consumption” – Chairman Jean-François Trémeaud. Torino, 28-29 marzo 2008.

Anno Polare Internazionale – Provincia di Torino. Soggiorno di “addestramento sportivo” presso la struttura del Centro Addestramento Alpini La Thuile Valle d’Aosta, per un corso teorico-pratico di sopravvivenza e vita in Antartide tenuto da istruttori dell’Esercito. 18-21 marzo 2008.

 

Casa Olimpia (Sestiere) 22 febbraio 2008 cura ed ideatrice dell’evento promosso dalla Provincia di Torino, per l’Anno polare Internazionale, intitolato “Da una montagna all’Altra”, ospiti: Ettore Taufer (capo spedizione), Giovanni Amort, Elio Sganga e Marco Farina, i quattro alpini che hanno partecipato alla Spedizione sul Monte Vinson (Antartide); Davide Peluzzi, alpinista ed esploratore, progetto , Medaglia d’Argento Presidenza Repubblica Italiana, che riceverà ufficialmente una piccola roccia delle montagne olimpiche, da portare in Groenlandia; Matteo Cattadori, responsabile del Progetto Smilla, Provincia di Trento.Pietre e Popoli”

Coordinatrice e Curatrice degli eventi organizzati in occasione dell’Anno Polare Internazionale (IPY) 2007-2008, prorogato al 2009. Progetto speciale Presidenza della Provincia di Torino.

Ideatrice e Curatrice del PROGETTO DIDATTICO SPECIALE RIVOLTO ALLE SCUOLE ELEMENTARI E MEDIE DELLA CITTÀ DI SANTENA (5 novembre 2007- 13 gennaio 2008) promosso dall’Assessorato alla Cultura della Città di Santena.

Nominata dal Consiglio Regionale del Piemonte, con Decreto Regionale n. 86 del 07 agosto 2006, quale membro del Consiglio di amministrazione del Centro Studi e Ricerche Storiche sull’Architettura Militare del Piemonte con sede al Forte di Exilles (in carica per due anni).

Curatrice della mostra “Omaggio al Canada- Espressioni artistiche e vita culturale degli Inuit del Canada”, VIII , organizzata dalla Città di Rivoli in collaborazione con le Città di Ville Marie (Québec – Canada) e di Montélimar (Francia) ed il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino. 16 Dicembre 2006- 15 Febbraio 2007.

Componente del Comitato Scientifico “Progetto Carta dei Popoli Artici”International Polar Year 2007-2008, CNR Polarnet, altri Enti Nazionali ed Internazionali, in qualità di archeologa inuitologa.

da Giugno 2005.

 

Curatrice ed ideatrice di una grande mostra sui popoli circumartici – “Inuit e Popoli del Ghiaccio”, promossa dalla Regione Piemonte sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il Patrocinio della Città di Torino e della Provincia di Torino, nell’ambito delle Olimpiadi della Cultura calendarizzate in concomitanza dei XX Giochi Olimpici Invernali – Torino 2006. La mostra, è organizzata dal Consorzio Beni Culturali Italia, si terrà presso il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino dal 2 dicembre 2005 al 30 aprile 2006 a Torino.

Settembre 2004-settembre 2006

www.popolidelghiaccio.org

Curatrice italiana per “Pitture sotto Zero” _ Ice Painting Progect ai XX Giochi Olimpici Invernali _ Torino 2006, di Gordon Halloran (artista canadese che vanta un’esperienza quasi trentennale nel campo dell’arte, le cui opere sono state esposte in numerosi Musei e Gallerie d’Arte canadesi e statunitensi). 2004-2006

http://www.paintingsbelowzero.com

REGIONE PIEMONTE

Experimenta 2004

Consulenza scientifica, in qualità di esperta di cultura e arte Inuit

2004 maggio-novembre

 

MUSEE MARITIME DU QUEBEC DE L’ISLET-SUR-MER ; ASSOCIATION DES FRANCOPHONES DU NUNAVUT,in collaborazione con CULTURE, LANGUE, AINES, JEUNESSE DU NUNAVUT ; PATRIMOINE CANADIEN ; DEVELOPPEMENT DES RESSOURCES HUMAINES CANADA. 

Cura e coodinamento mostra « Ilititaa… Bernier, ses hommes et les Inuit”. Mostra itinerante, presso le principali città italiane. Dopo la presentazione a Torino, in occasione della manifestazione “Identità e Differenza”, la tournée italiana, presso biblioteche,  scuole e enti vari (conférenze sull’Artico e sugli Inuit + proiezione del CD e di un film). 2003-2004-2005

 

REGIONE PIEMONTE, PROVINCIA DI TORINO, COMUNE DI TORINO (CENTRO INTERCULTURALE E SERVIZI EDUCATIVI), DIREZIONE DIDATTICA DI AZEGLIO (TO), ORGANIZZAZIONE FRAMMENTI DI STORIA AL FEMMINILE.

Ideazione, cura e coordinamento progetto “Donne di Giordania”. Serie di conferenze tematiche sull’imprenditoria femminile in Giordania,  in occasione di “Identità e differenza” e nelle Scuole di Torino e Provincia (con dott. archeo. Alessandra Peruzzetto). 2003 ( 29 settembre / 5 ottobre)

MUSEO STORICO NAZIONALE DI ARTIGLIERIA DI TORINO

Curatrice e Componente del Comitato Scientifico e Organizzatore per la presentazione / mostra didattica “Le Armi d’Asta del Museo d’Artiglieria” di Torino. Marzo 2003  2005

COMUNE DI ALBIANO (TO); COMUNE DI CASTELLINALDO (TO)

ORGANIZZAZIONE FRAMMENTI DI STORIA AL FEMMINILE

ASSOCIAZIONE VINAIOLI DI CASTELLINALDO

Cura e coordinamento concorso fotografico Nazionale “la Donna ed il Vino” ed iniziative Culturali ed enogastronomiche, promosse con lo scopo di valorizzare e promuovere la cultura, l’arte e il territorio del Piemonte. Con il patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Cuneo, Provincia di Torino e Comune di Torino. 16 marzo –19 ottobre 2003

COMUNE DI CASTELLINALDO (TO)

Cura e Coordinamento, Giornata Culturale – enogastronomica “A Castellinaldo il Vino e Cultura”,  promossa da “I Vinaioli di Castellinaldo (CN). Mostra intitolata “Il Vino nell’antico Egitto”, realizzata in occasione dell’uscita dell’omonimo libro del prof. Silvio Curto, Egittologo, già Docente di Egittologia, Univ. Di Torino e Soprintendente  Museo Egizio di Torino. Presentazione del libro e dibattito. 2002, 27 ottobre

REGIONE PIEMONTE; COMUNE DI TORINO (CENTRO INTERCULTURALE E SERVZI EDUCATIVI); MUSÉE DE L’ELYSÉE – LOSANNA (CH) ; ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO “FRAMMENTI DI STORIA AL FEMMINILE”,

TUCANO VIAGGI E RICERCA.

Ideazione, Cura e Coordinamento mostra e catalogo: “Ella Maillart e la Via della Seta al Femminile. Immagini di Donne d’Asia  Centrale”. 2002, 16 settembre-2 novembre

CNR POLARNET, Roma

REGIONE PIEMONTE – FORTE DI FENESTRELLE – CNR

Coordinamento della mostra: “Il Polo Nord. Ieri e  oggi”  ed il Convegno sulle tematiche polari in relazione con l’Ambiente e la Base Italiana di Ny Alesund (Svaldard). 2002, luglio-agosto

PROVINCIA DI TORINO – COMUNE DI COSSANO

Org. Vol. FRAMMENTI DI STORIA AL FEMMINILE

Cura e coordinamento della Giornata Mondiale dell’Ambiente, nel Canavese (TO). 2002, 16 giugno

COMUNE DI CARAVINO (TO)

Org. Vol. FRAMMENTI DI STORIA AL FEMMINILE

Cura e coordinamento mostra “Soste nelle anse del tempo” e mostra “la Via della Seta in Piemonte”, organizzate nell’ambito di “Città d’Arte a porte aperte”. 2002, 19 maggio

 

FIERA DEL LIBRO DI TORINO

Org. Vol. FRAMMENTI DI STORIA AL FEMMINILE

Organizzazione di un concerto sulla musica canavesana, tenuto da Laura Conti e “Ombra Gaja”, presentazione del libro “Sfere di Parole”, di Giuliana Vivo, vincitrice del “Nocciolino d’Oro” 2001.  Maggio 2002

Org. Vol. FRAMMENTI DI STORIA AL FEMMINILE

Cura e coordinamento della serata culturale per il Premio di Cultura “Giulia Avetta” e organizzazione del Concerto di Angelo Curri, già Primo Flauto alla Fenice di Venezia; organizzazione di un concerto sulla musica canavesana, tenuto da Laura Conti e “Ombra Gaja”. 8 marzo 2002

 

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TORINO

MISSIONE ARCHEOLOGICA ITALIANA AD HATRA (IRAK)

DELEGAZIONE PERMANENTE DELL’IRAK ALL’UNESCO

REGIONE CAMPANIA

Coordinatrice alla mostra “Hatra città del Sole”, presentata a Napoli. 2001 Dicembre

COMUNE DI SAMPEYRE

Presentazione al pubblico del lavoro di riordino, schedatura e masterizzazione delle oltre 2000 immagini relative ai Piloni del Fondo Fotografico Martinelli. 22 Settembre 2001

 

COMUNE DI SAMPEYRE

Cura e coordinamento scientifico della mostra

“Piloun. Piloni votivi di Sampeyre e dell’alta Valle Varaita”

2001 (esposta presso il Museo di Sampeyre a tempo indeterminato)

 

REGIONE PIEMONTE

COMANDO MILITARE REGIONE PIEMONTE

MUSEO STORICO NAZIONALE D’ARTIGLIERIA DI TORINO   

LIONS CLUB PRINCIPE EUGENIO

ASSOCIAZIONE PIEMONTE TURISTICO

ASSOCIAZIONE PROGETTO SAN CARLO

Ideatrice e curatrice delle mostre:

¨       “Il Principe Eugenio. Un condottiero dalla visione europea”;

¨       “Incisori e Lions per il Principe Eugenio”;

8 luglio al 26 agosto 2001 (prorogata).

UNEP – PROV. DI TORINO _ MIN. ABIENTE NUNAVUT

Giornata Mondiale dell’Ambiente (WED, World Environment Day) del 5 giugno 2001.

Referente presso gli Inuit del Nunavut per l’organizzazione del WED, coordinamento  della delegazione del Nunavut in Italia e responsabile per conto della Provincia di Torino (Vice Presidente della Provincia, Assessore Giuseppe Gamba). 2001 Giugno

FIERA DEL LIBRO DI TORINO

Org. Vol. FRAMMENTI DI STORIA AL FEMMINILE

Presentazione delle pubblicazioni realizzate dall’Organizzazione di Vol. FSF e proiezione di una mostra virtuale intitolata “Donna fotografa Donna”. 2001, maggio

FIERA DEL LIBRO DI TORINO

LIONS CLUB TORINO PRINCIPE EUGENIO

Presentazione delle pubblicazioni scientifiche e didattiche realizzate  dalla scrivente in occasione delle mostra curata dalla scrivente intitolata “Il Principe Eugenio di Savoia. Un condottiero dalla visione europea”, presentata  a Torino ed a Fenestrelle. 2001, maggio

REGIONE PIEMONTE – COMUNE DI SAMPEYRE

Cura e coordinamento scientifico della mostra

“Piloun. Piloni votivi di Sampeyre e dell’alta Valle Varaita”

23 dicembre 2000 – 7 gennaio 2001

COMUNE DI SAMPEYRE – FAMIGLIA MARTINELLI

Consegnataria del “Fondo Martinelli”. Incaricata del riordino del fondo fotografico e della sua riorganizzazione per renderlo fruibile al pubblico. 2000 da dicembre

MISSIONE ARCHEOLOGICA ITALIANA AD HATRA (IRAK)

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TORINO

Delegazione permanente dell’Irak all’UNESCO

REGIONE PIEMONTE

Coordinatrice alla mostra “Hatra città del Sole”, presentata a Torino. 2000 Maggio

REGIONE PIEMONTE _  COMANDO MILITARE REGIONE PIEMONTE _ LIONS CLUB PRINCIPE EUGENIO _ MUSEO STORICO NAZIONALE D’ARTIGLIERIA DI TORINO _ ASSOCIAZIONE PIEMONTE TURISTICO

Ideatrice e curatrice delle mostre:

¨       “Il Principe Eugenio. Un condottiero dalla visione europea”;

¨       “Incisori e Lions per il Principe Eugenio”;

¨       “Il restauro del Falcone di Piemonte”

2000 – 22 maggio al 19 novembre

CIRCOLO DEGLI ARTISTI DI TORINO

Allestimento mostra “Incisori ed Ex-libristi piemontesi”.

1999 . Aprile-Maggio

FEDERATION DES COOPERATIVES DU NOUVEAU QUEBEC

Addetto culturale per gli Inuit della F.N.C.Q. Da 1999 dicembre

ORGANIZZAZIONE “FRAMMENTI DI STORIA AL FEMMINILE”

Coordinamento alla mostra fotografica “Donna fotografa Donna”

presentata in Piemonte, nei comuni  di:   Cossano, Ivrea, Azeglio, Vestigné, Romano Canavese, Albiano, Strambino, Rueglio, Chiaverano. 1999 gennaio – settembre

 

FEDERATION DES COOPERATIVES DU NOUVEAU QUEBEC ; REGIONE AUTONOMA VALLE D’AOSTA ; UNIVIE MONTE BIANCO

Cura e Coordinamento della mostra e opuscolo didattico: “Il Popolo Inuit. Arte, cultura e vita degli Esquimesi del Nord del Québec, sul Monte Bianco”. 1999 maggio – ottobre

REGIONE PIEMONTE; COMANDO MILITARE REGIONALE PIEMONTE; PROVINCIA DI TORINO; VI CIRCOSCRIZIONE AMMINISTRATIVA DELLA CITTA’; MUSEO STORICO NAZIONALE D’ARTIGLIERIA DI TORINO; ASSOCIAZIONE PIEMONTE TURISTICO

Ideatrice e curatrice della mostra “Gli Alberi della memoria” (Prima Guerra Mondiale)

1999-  12 Aprile – 2 Maggio (prorogata al 21 Maggio)

MINISTERO DELLA DIFESA; MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE; REGIONE MILITARE NORD OVEST; MUSEO STORICO NAZIONALE D’ARTIGLIERIA; FONDAZIONE MEMMO

Collaboratrice alla realizzazione della mostra: individuazione reperti e assistenza al prestito.  Ideatrice e realizzatrice dei testi delle schede didattiche sulle varie battaglie presentate in mostra.

“Venti di Guerra. Le grandi battaglie che sconvolsero il mondo”. 1998 10 Aprile – 23 Agosto

REGIONE PIEMONTE; MUSEO STORICO NAZIONALE D’ARTIGLIERIA DI TORINO; ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO D’ARTIGLIERIA

Ideatrice e curatrice di

·       MOSTRA: “Storia di una Cittadella” (progetto e testi)

·       CORSI D’AGGIORNAMENTO AGLI INSEGNANTI:

“1663. Emanuele Filiberto trasferisce la capitale da Chambery a Torino: implicazioni politiche, storiche e militari”.

·       CONCORSO: “Scopri il Museo”, Seconda Edizione

·       SCHEDE DIDATTICHE E OPUSCOLO: “Storia di una Cittadella”

·       CONFERENZE: ciclo d’otto conferenze tematiche sulle fortificazioni, tenute nell’ambito de “I mercoledì del Museo d’Artiglieria”. 1998 Febbraio – Giugno

Membro della Commissione per l’assegnazione dei premi del Concorso: Scopri il Museo d’Artiglieria, Seconda Edizione. 1998 Maggio

REGIONE PIEMONTE _ CENTRO STUDI E RICERCHE SULL’ARCHITETTURA MILITARE DEL PIEMONTE

Co-Curatrice, con l’Arch. Mario Federico Roggero, della Mostra

“I trinceramenti dell’Assietta -1747-1997”. 1997 – 19 Giugno – 06 Luglio

REGIONE PIEMONTE _ MUSEO STORICO NAZIONALE D’ARTIGLIERIA DI TORINO _ ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO D’ARTIGLIERIA

Ideatrice, Curatrice e Coordinatrice de “I giovedì culturali del Museo d’Artiglieria”. 1997 Febbraio-Aprile

REGIONE PIEMONTE e CENTRO STUDI E RICERCHE SULL’ARCHITETTURA MILITARE DEL PIEMONTE

Curatrice della Mostra “Due celebri posizioni difensive sabaude. Due battaglie.  Assietta, 19 Luglio 1747 – Cosseria, 13-14 Aprile 1796” (Coordinatore: Gen. Guido Amoretti). 1996 settembre-dicembre

REGIONE PIEMONTE _ CENTRO STUDI E RICERCHE SULL’ARCHITETTURA MILITARE DEL PIEMONTE

Responsabile del Progetto “Trinceramenti dell’Assietta”. Rilievi e documentazione.  I Campagna: Luglio-Agosto 1996, (Coordinatore: Gen. Guido Amoretti). 1996 Febbraio-Ottobre

REGIONE PIEMONTE _ REGIONE MILITARE NORD OVEST _

MUSEO STORICO NAZIONALE D’ARTIGLIERIA DI TORINO _

ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO D’ARTIGLIERIA _ CITTA’ DI TORINO

Curatrice e Coordinatrice

Mostra “Il Piemonte tra i Grandi d’Europa Sebastopoli.  La guerra in Crimea”.   30 Gennaio-04 Maggio 1997

FEDERATION DES COOPERATIVES DU NOUVEAU-QUEBEC

MINISTERE DE LA CULTURE DU QUEBEC

Coordinatrice  e  Curatrice  per l’Europa della  Mostra  “Things  made  by  Inuit”  e Referente per l’Europa della diffusione della stessa, con la dott.sa Valeria Dotto. Dal 10 Maggio 1995

FEDERATION DES COOPERATIVES DU NOUVEAU-QUEBEC ; MINISTERE DE LA CULTURE DU QUEBEC

Coordinatrice e  Curatrice  per l’Italia della  Mostra  “Things  made  by  Inuit”  e Referente per l’Italia della diffusione della stessa, con la dott.sa Valeria Dotto. Dal 27 Gennaio 1995

REGIONE PIEMONTE; MUSEO NAZIONALE DELLA MONTAGNA “Duca degli Abruzzi”

“Il Popolo Inuit. Arte e vita degli Esquimesi del Nord del Québec‚ Canada”

Co-Curatrice della Mostra e del Catalogo con la dott.sa Valeria Dotto

Mostra dal 14 Febbraio al 07 Maggio 1995

RIVISTA : “LA VOIX MULTICULTURELLE”

Redattore Capo Aggiunto. 1980 – 1982

UNIVERSITE’ LAVAL DE QUEBEC

MINISTERE DES AFFAIRES CULTURELLES DU QUEBEC

Relatrice al Convegno Internazionale “Pompei. XIX Secoli di storia”. Titolo dell’intervento: “La grande peinture de la fresque Dionysiaque de la Villa des Mistères à Pompei”, Université Laval de Québec, 15 – 17 novembre 1979″.

UNIVERSITE’ LAVAL DE QUEBEC

MINISTERE DES AFFAIRES CULTURELLES DU QUEBEC

Coordinatrice e Curatrice della Mostra “Pompei 79-1979. XIX secoli di storia”. 1979

RADIO-LAUZON

Conduttrice programma radiofonico:”La Voce d’Italia”. 1977

CITTA’ DI QUEBEC – ASSESSORATO ALLA CULTURA E AGLI SPORTS

Direttore Responsabile del Coordinamento delle Circoscrizioni della Città di Québec, nell’ambito della programmazione estiva per i giovani. 1976-1977

MINISTERE DES AFFAIRES CULTURELLES

Coordinatrice, Curatrice e Relatrice al “Colloque sur l’Archéologie Québécoise”. 1976

CITTA’ DI QUEBEC – ASSESSORATO ALLA CULTURA E AGLI SPORTS

Coordinatrice ed Animatrice di gruppo, nell’ambito di un programma per i giovani: “SAMEDI JEUNESSE”, 1975-1976

FORCES ARMEES CANADIENNES

 (Forze di Riserva) presso il 55 Battaglione di Servizi del Canada

(Comandante Ltn-Col. J.R. Voyzelle). 1974-1975

Annunci

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Blog Stats

  • 18,503 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: